fbpx

Sofrapa per il Workshop di Rescue Italia Academy

Questo weekend, si è svolta la seconda edizione del Workshop Rescue Italia Academy. Che cos’è Rescue Italia Academy? É un punto d’incontro e confronto tra i moltissimi Bagnini Italiani, che seguono Rescue Italia. Un modo per approfondire le tecniche del salvataggio, ma soprattutto rimanere aggiornati, ed impararne di nuove. Nello specifico, questo Workshop, della durata di due giorni, è stato focalizzato sull’utilizzo della Rescue Board, Rescue Sup, Rescue Tup, e su tutte le tecniche e protocolli BLS.

Stress fisico, emotivo, tantissime simulazioni pratiche ma soprattutto nuovissime attrezzature con cui imparare ed addestrarsi!

Noi di Sofrapa abbiamo collaborato nuovamente con Rescue Italia Academy, fornendo loro i migliori manichini per Addestramento al Salvataggio Acquatico. La gamma di manichini Ruth Lee ha saputo, ancora una volta, rispondere con estrema competenza alle necessità degli aspiranti bagnini, grazie ai prodotti:

Alla prossima edizione!

 

FireWare Friday: Simulatori di Fumo

FireWare produce e commercializza una vasta gamma di prodotti per inscenare, letteralmente, situazioni e contesti di addestramento, per tutti i servizi relativi all’emergenza.

Ovviamente, l’azienda olandese, non è impegnata semplicemente nella vendita dei prodotti ideati. I product specialist di FireWare forniscono soprattutto ai propri clienti un’appropriata spiegazione circa l’uso, consigliato ed effettivo, per una tecnologia teatrale di successo.

La gamma di prodotti FireWare si suddivide in:

  1. Simulatori di Spegnimento
  2. Componenti aggiuntive per i Simulatori di Spegnimento
  3. Fumo
  4. Prodotti finalizzati ad una dimostrazione pratica
  5. Suono
  6. Odori
  7. Strumenti utili finalizzati all’apprendimento e alle tecniche presentate dall’istruttore.

Oggi vogliamo parlarvi nel dettaglio dei Simulatori di Fumo prodotti dall’azienda. I Simulatori di Fumo finora realizzati (Stratus, Nimbus e Cirrus) sono destinati ad un uso altamente professionale, e si differenziano per caratteristiche che li finalizzano a diversi contesti di addestramento e simulazione.

Cirrus – Creare fumo senza alimentazione

FireWare ha molti anni di esperienza in situazioni che richiedono rapidamente una piccola quantità di fumo. FireWare Cirrus è stato sviluppato appositamente per queste situazioni. Funziona con una sola batteria, e viene quindi utilizzato senza alimentazione elettrica sul luogo. La macchina è molto robusta e l’involucro è realizzato in acciaio inossidabile. Pronto all’uso in pochissimi secondi, può essere controllato con un pulsante inserito nell’impugnatura. Il generatore può produrre continuamente fumo per 10 minuti con una sola carica della batteria. 

Cumulus – Per realizzare molto fumo, in modo continuo e verticale

FireWare Cumulus (1300 W), grazie alla sua potenza, può facilmente e velocemente riempire una stanza di fumo. La custodia è realizzata in robusto acciaio inossidabile e dispone di 6 fori di ventilazione per uno scarico ottimale del calore.

Stratus – Per riempire di fumo anche un grandissimo spazio 

Con FireWare Stratus (2600 W) è possibile creare una intera colonna verticale di fumo, posizionando semplicemente la macchina sul retro di un oggetto, come una scrivania, o un piccolo mobile, in modo da poter generare un realistico accumulo di fumo contro il soffitto, nascondendone la fonte artificiale. Il lato anteriore della macchina è dotato di una connessione Storz. In questo modo sarà facilmente collegabile anche un tubo per il fumo.

FireWare Friday: Simulare un Incendio all’interno di una vecchia fabbrica

FireWare ha collaborato in una serie di esercizi, all’interno di un complesso scenario di addestramento, insieme a Zaanstreek-Waterland Fire Service. Tra le tante esercitazioni, una delle principali è stata realizzata all’interno di un vecchio edificio, un tempo sede di un’azienda locale a Zaandam. Come potete vedere dalle immagini, una sezione della struttura è stata “incendiata” così tanto realisticamente che la popolazione vicina ha ripetutamente chiamato il numero d’emergenza per il soccorso antincendio.

L’esercizio mono-disciplinare è stato focalizzato sul trasporto, in grandi quantità, di acqua. Ben 4 unità di vigili del fuoco ed una WTS-1000 (large water transport) sono state coinvolte ed utilizzate nello spegnimento dell’incendio. Un’attenzione costante ha fatto sì che il fuoco non riuscisse ad espandersi nelle zone non coinvolte, e quindi sorvegliate, protagoniste dell’esercitazione. I piccoli incendi ricreati, ma soprattutto l’aggiunta delle macchine del fumo professionali, hanno trasformato l’intera esercitazione in un incendio davvero molto realistico.

Tutto l’equipaggiamento FireWare coinvolto in questo scenario è risultato ancora totalmente funzionante anche in seguito agli altissimi volumi d’acqua utilizzati.

Da oggi, fino al 6 Ottobre, saremo a REAS 2019  insieme ai product specialist di FireWare. Non perdere quest’occasione! Ti aspettiamo.

 

 

Simulare incidenti in un ambiente medico con la Tecnologia Teatrale di FireWare

Simulare un incidente all’interno di un contesto sanitario è già in partenza un grandissimo lavoro. Specialmente in questo tipo di ambiente estremamente delicato, il tecnico che sarà incaricato di ricreare un tale scenario dovrà farlo, nel modo quanto più realistico, senza assolutamente causare alcun danno alle fragili apparecchiature mediche. Per di più, la continuità del servizio clinico dovrà essere assolutamente garantita. Se necessario, dovrà essere possibile poter fornire cure medicali anche durante l’esercitazione stessa.

Sapevate che i tecnici FireWare hanno svolto un tirocinio al Mender Medical Centre in Amersfoort, Netherlands? Il tirocinio è stato organizzato per assimilare personalmente l’immagine di ciò che effettivamente accade durante un’operazione. Dove potrebbero verificarsi eventuali problemi? Da quali caratteristiche è costituita una sala operatoria, e quindi un’operazione medica? Cosa, effettivamente, dovrebbe essere ricreato in uno scenario di addestramento? Gli specialisti FireWare hanno dovuto attivamente porsi una serie di questi simili quesiti affinché potessero ricreare, con realismo, lo scenario di addestramento più opportuno.

Scenari con fumo ricreato

Se utilizzata correttamente, il fumo da addestramento di FireWare è totalmente sicuro. Ma una sala operatoria, oppure altri ambienti ugualmente sterili, non sono contesti in cui è comunque consigliato fare un prolungato utilizzo di un generatore di fumo. Quindi, saper dosare la quantità di materiale risulterà ugualmente fondamentale. Dopotutto inoltre, la quantità di fumo da utilizzare dovrà andare di pari passo agli obiettivi prefissati dell’addestramento. Una piccola esplosione di fumo, realizzata con un generatore, fornisce una compatta nuvola di fumo che si dissolve lentamente, garantendo il miglior risultato per una situazione del genere. 

Un ulteriore vantaggio è dato dalle piccole e ridotte dimensioni di tutti i generatori di fumo FireWare (quindi dalla conseguente possibilità di poterli nascondere facilmente). Aggiungendo inoltre il telecomando wireless, il generatore potrà essere attivato anche dalla distanza. In combinazione con Pandora, sarà infine possibile poter simulare anche una perdita di gas (ossigeno) o un incendio! 

Scenari senza fumo 

Comunque, poter ricreare uno scenario di addestramento antincendio all’interno di un locale medico, con una gran quantità di fumo, non sarà sempre possibile. Ecco perchè FireWare ha pensato anche a questo! Infatti, le Maschere da Addestramento Nebula possono sopperire a questa difficoltà. Questo accessorio è in grado di annebbiare gradualmente la vista della persona coinvolta nella simulazione. Magari utilizzate in combinazione con Phoenix Silkflame, aggiungendo il colore e la luce tipica di un incendio, e Fusion, con inclusa una completa libreria di suoni. Per completare lo scenario di addestramento, potrete infine aggiungere anche alcuni Estintori da Addestramento, senza alcuno utilizzo d’acqua, e lo Spray Odore di Bruciato per riempire gli spazi interni dello scenario di addestramento con un realistico odore di bruciato. 

Un altro punto da tenere in considerazione quando si programma un’esercitazione antincendio all’interno di un ambiente sanitario è l’inevitabile presenza di allarmi antincendio. Succede infatti frequentemente che la sala per esercitazioni sia perfettamente adatta all’uso del fumo per addestramento, ma non sia possibile spegnere gli allarmi antincendio, anche solo per il tempo necessario  all’esercitazione. Come potrete immaginare, non è sempre desiderabile che il “vero” allarme antincendio venga spento durante un’importante esercitazione; specialmente se utilizzata la tecnica ibrida, composta da una parte di fuoco vero e una parte di incendio simulato. Altrimenti in questo caso tutto l’ospedale sarebbe coinvolto dallo scenario di addestramento. Una ragione in più per scegliere Nebula: le maschere per addestramento antincendio risulteranno indispensabili!

Simulazioni su larga scala

Ovviamente, le simulazioni su larga scala potranno essere effettuate anche in ambienti sanitari. FireWare ha infatti simulato un incendio all’interno del dipartimento di dialisi del Meander Medical Centre. La restante parte dell’ospedale ha continuato ad essere completamente operativa durante tutta la durata della simulazione, che ha quindi coinvolto solo una sezione dell’edificio. Un duro lavoro pieno di sfide importanti! Per esempio? La vicinanza col reparto di radiologia. Il forte campo magnetico degli scanner non avrebbe dovuto assolutamente comportare alcun incidente o rallentamento delle normali e quotidiane attività giornaliere. È stato quindi innanzitutto assicurato che il fumo e il fuoco simulati fossero compatibili con le aspettative di un incendio con tali caratteristiche. Ma al tempo stesso, i generatori di fumo avrebbero dovuto riprodurre una quantità di fumo, per quanto realistica, anche assolutamente compatibile col condotto di aerazione che avrebbe successivamente dovuto spazzarla via. Un ottimo lavoro svolto da professionisti esperti e competenti. 

 

Vorresti saperne di più? Invia una mail a info@sofrapa.it per fissare un appuntamento telefonico con uno dei nostri product specialist FireWare.

 

HEMS 2019: iSimulate all’interno di un elisoccorso

HEMS 2019 si è appena concluso, e anche quest’anno si è rinconfermato come un’ottima opportunità di incontro con molte realtà italiane dell’elisoccorso, ma non solo. È con piacere che vogliamo condividere insieme a voi alcuni dei migliori scatti dell’evento, tra cui un avanzato scenario di simulazione, che ha visto protagonista iSimulate REALITi360, il simulatore medico virtuale, direttamente all’interno di un elisoccorso. Tutti i prodotti della gamma iSimulate permettono infatti di ricreare scenari di simulazione direttamente in situ, e non soltanto nelle comode aule di avanzati centri di formazione medica o università. L’unico limite è definito dalla creatività dell’istruttore.

Hai già acquistato iSimulate? Raccontaci i tuoi scenari!

 

    

5 Buoni motivi per scoprire VetRealLifeSim: il Dispositivo per Simulazione Veterinaria

VetReaLifeSim IV / Blood Draw Task-trainer è il primo Simulatore per Accesso Venoso, del suo genere, ad integrare pelle e vasi sanguigni simulati realistici, con la tecnologia del settore aerospaziale. Grazie infatti a questo dispositivo per Simulazione Veterinaria, sarà possibile praticare in modo sicuro, sia per l’allievo che per l’animale, l’accesso venoso e le abilità di interazione (sia uomo-animale su animali vivi che simulatori animali).

1) Pratica Realistica

Gli allievi traggono beneficio dai trainer VetReaLifeSim poiché possono “trattare” in modo sicuro animali vivi o porre i simulatori su manichini veterinari, praticando sia tecniche che abilità di interazione in qualsiasi ambiente, contribuendo agli scenari di addestramento più realistici possibili.

2) Competenza

Studenti e pazienti beneficiano di ripetute pratiche di sicurezza per aiutare a prevenire le complicazioni pericolose e preparare i fornitori con competenza e sicurezza, fornendo cure di pronto soccorso in luoghi potenzialmente pericolosi.

3) Fiducia 

Gli studenti hanno maggiori opportunità di autovalutazione e valutazione mentre lavorano insieme, praticando interazioni e posizionamento tra paziente e medico, promuovendo quindi un coinvolgimento attivo nel loro processo di apprendimento.

4) Valutazione dei risultati 

Gli studenti e gli istruttori possono rivedere e valutare il feedback delle prestazioni oggettive e soggettive in tempo reale con l’app della versione avanzata VetReaLifeSim e i sensori incorporati per registrare competenze pratiche e di comunicazione. 

5) Aumenta le possibilità di addestramento

Aggiungi funzionalità avanzate alle tue attrezzature di laboratorio esistenti con VetReaLifeSim! Potrai infatti utilizzarlo su simulatori animali a bassa e alta fedeltà, per migliorare il realismo! 

 

 

Ormai sono sempre più necessari interventi finalizzati al salvataggio dei nostri amici a quattro zampe. I Vigili del Fuoco, così come le squadre di soccorso,  si trovano ogni giorno a fronteggiare emergenze che vedono coinvolti animali di piccola o grande taglia, come succede a causa di abbandoni all’interno di abitazioni, auto e terrazze, oppure incendi ed alluvioni. Per questo motivo, stiamo allargando la selezione di prodotti destinata alla simulazione per addestramento veterinario. Attualmente, su www.sofrapa-store.it, potrete trovare anche i modelli:

  • Casper Dog: il manichino didattico per l’insegnamento della rianimazione cardiopolmonare sul cane più venduto al mondo
  • Ruth Lee Duty Range Dog: manichino da addestramento è ideale per simulazioni in spazi confinati, ricerca e soccorso in ambiente urbano, incidenti stradali, scenari con rischio biologico e chimico ed esercitazioni generiche
  • Manichino per addestramento BLS su cani Life/Form: manichino dalle sembianze di un cane, che consente a ogni studente di utilizzare un naso con valvola unidirezionale.

Per maggiori informazioni, visita la Sezione dedicata a VET ReaLifeSim sul nostro sito oppure contattaci a info@sofrapa.it

 

Specialisti nella fornitura di Simulatori Medici, Manichini RCP e Materiale Didattico per la Formazione al Primo Soccorso, alla Gestione dell’Emergenza Medica e al Salvataggio.

Entra a far parte della #CommunitydiSoFraPa !

Headquarters:

Sofrapa Healthcare di Paolo Innocenti
Via Panciatichi, 106
50127 Firenze (FI)

  055 0982192
  055 7472669
  info@sofrapa.it

  Lunedì – Venerdì: 9:00 – 18:00
Sabato e Domenica: Chiusi