fbpx

La Primavera della Simulazione Medica viaggia su SoFraPa Van

Con l’implementazione del SoFraPa Van abbiamo definitivamente abbandonato il concetto di azienda operante esclusivamente on line, pur mantenendo attivo il nostro e-commerce Sofrapa-Store, per garantire ai nostri clienti anche un canale di vendita tradizionale in grado di offrire visite on site, dimostrazioni e un servizio pre e post vendita indispensabili alla valorizzazione dei Simulatori Medici e dei Manichini da Addestramento, che stavamo progressivamente inserendo nella nostra offerta commerciale.

Questo primo articolo rappresenta pertanto l’inizio del nostro Diario di Bordo con il quale saremo lieti di condividere con i nostri clienti e con tutti gli appassionati di formazione le principali attività svolte dallo staff SoFraPa a bordo del SoFraPa Van, impegnato a percorrere l’Italia intera, promuovendo i propri brand e partecipando ai più importanti eventi del mondo della formazione sanitaria e della sicurezza.

Con la nostra visita del 8-10 Aprile 2019 al quartier generale dell’azienda olandese FireWare (specializzata nella progettazione e produzione di Simulatori di Fumo, Luci e Suoni per Corsi Antincendio, con la quale abbiamo siglato un accordo ufficiale di distribuzione per l’Italia), SoFraPa ha definitivamente consolidato la propria presenza anche nel mercato della Formazione per Addetti al Salvataggio come Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Forze Armate, Corpi speciali OPSA e Operatori professionali del soccorso. I simulatori FireWare sono infatti di naturale complemento alla gamma di manichini da addestramento a peso reale Ruth Lee, che sono ormai strumento didattico per eccellenza per tutti coloro che si occupano di formazione al salvataggio e sicurezza sul lavoro.

La nostra partecipazione in qualità di sponsor tecnici all’evento Rescue Academy organizzato da Rescue Italia a Marina di Pietrasanta nelle giornate del 13 e 14 Aprile, dedicato ai bagnini, ci ha permesso di vedere nuovamente testate sul campo le eccellenti caratteristiche didattiche dei manichini da addestramento in acqua Ruth Lee Man Overboard e Pool Rescue e quelle dei nostri dispositivi per addestramento alla RCP come SherpaSherpa XBrayden Advanced e CPR Cube, caratterizzati da sistemi di CPR Feedback che hanno permesso ai partecipanti alla Rescue Academy di perfezionare le proprie abilità durante il salvataggio in acqua e durante il massaggio cardiaco.

La giornata del 13 Aprile ci ha visto inoltre procedere alla consegna di due manichini da salvataggio in acqua semi-galleggianti a bassa visibilità Ruth Lee Search & Rescue alla squadra di soccorso alluvionale e fluviale S.W.R.T.T. – Swift Water Rescue Team Toscana – che il produttore stesso ha donato alla squadra di salvataggio a seguito della loro richiesta effettuata tramite l’iniziativa Ruth Lee Ltd’s International Volunteer Heroes. Il Team diretto dal caposquadra Marco Acampora ha utilizzato subito il manichino durante l’importante esercitazione svolta a Ripafratta con la partecipazione di Protezione Civile e Guardia Costiera.

Il primo Convegno Emergenza–Urgenza organizzato nelle giornate del 27 e 28 Aprile a Roma dall’ITC AHA Centro Formazione Medica ci ha visto partecipare in qualità di sponsor tecnici nella fornitura dei Simulatori Medici Avanzatidestinati alla realizzazione delle isole pratiche di addestramento dei numerosi medici e infermieri che hanno preso parte all’iniziativa. Dopo la prima giornata dedicata ai relatori, la seconda giornata dedicata alle esercitazioni pratiche ci ha visto allestire presso i locali del Centro Congressi Frentani ben 6 postazioni di Simulazione Medica Avanzata:

Lo staff SoFraPa si è inoltre occupato di coadiuvare gli istruttori del Centro Formazione Medica nella gestione dei simulatorie degli scenari di simulazione da proporre ai partecipanti. La soddisfazione degli organizzatori e dei partecipanti ha ulteriormente confermato la capacità di SoFraPa di supportare ogni realtà interessata a organizzare eventi clinico-scientifici rivolti a personale sanitario, nei quali si voglia poter offrire ai partecipanti Workshop di Simulazione Medica ad Alta Fedeltà.

Non perdere il prossimo articolo del nostro Diario di Bordo, sempre e soltanto su Sofrapa.it!

I Manichini di Addestramento Ruth Lee per Fireman Competition a Legnano

I Manichini di Addestramento Ruth Lee per Fireman Competition a Legnano

Domenica 9 Giugno 2019. Noi di SoFraPa Healthcare abbiamo partecipato, insieme ai manichini di addestramento Ruth Lee,alla seconda edizione di Fireman Competition a Legnano: la competizione interamente dedicata a vigili del fuoco permanenti, discontinui e volontari.

L’evento ha messo alla prova e divertito tutti i partecipanti, prevedendo varie prove di forza e addestramento, tra cui il trascinamento e l’estrazione di persone, rimaste incastrate sotto un ostacolo. Nello specifico, il nostro team ha messo loro a disposizione i manichini Duty Range da 10 kg (Child) e Duty Range da 50 kgRuth Lee USAR e Ruth Lee Mass Casualty da 4kg.

Ruth Lee Duty Range

Questo manichino da addestramento, disponibile in numerose taglie ed età, è perfetto per simulare scenari in spazi confinati, ricerca e soccorso in ambiente urbano, incidenti stradali, o scenari ad alto rischio biologico e chimico e tutti i tipi di esercitazioni generiche.

Ruth Lee Usar – Urban Search & Rescue

Vi siete mai addestrati con un manichino parlante? Proprio così. Con Ruth Lee Usar adesso è possibile. Il manichino infatti comprende un registratore vocale (shoutbox) con cui l’operatore o il formatore potrà ricreare brevi messaggi personalizzati di 60 secondi, per esempio chiedendo aiuto o lamentando dei forti dolori. Questo aspetto lo classifica come un modello ultra-realistico per l’addestramento nello scenario di ricerca e soccorso in ambiente urbano.

Ruth Lee Mass Casualty 4 kg

Questo manichino, leggero ed economico, è perfetto per esercitazioni su larga scala, dove è necessario simulare un gran numero di vittime e/o feriti, ottenendo il giusto effetto visivo, oppure allestendo scenari di salvataggio di massa.

Contattaci per ricevere una Dimostrazione Gratuita nella tua città, o provare direttamente i nostri manichini di addestramento durante un’esercitazione con la tua squadra!

Resuscitation Day: un’intera giornata insieme a Pavia nel Cuore

Sabato 8 Giugno. Noi di SoFraPa abbiamo partecipato al Resuscitation Day organizzato da Pavia nel Cuore, nell’incantevole location Almo Collegio Borromeo, nel centro di Pavia. L’evento ha avuto l’obiettivo di fare rete, migliorarsi ed approfondire per raggiungere un obiettivo comune: addestrarsi a salvare più vite possibili dall’arresto cardiaco. L’evento è stato condiviso da tutti i soccorritori della Provincia di Pavia ed è stato strutturato in workshop teorici e pratici di approfondimento per tutti i partecipanti.

Come espositori abbiamo quindi messo a disposizione gran parte dei nostri prodotti, fornendo loro spiegazioni dettagliate e lasciandoli provare in prima persona; come sponsor invece, è stato un piacere poter consegnare, alla squadra-associazione vincitrice del workshop, un manichino Brayden Advanced.

Con l’occasione, abbiamo presentato e messo a disposizione degli allievi anche l’attesissimo Brayden Baby di Innosonian Europe: il primo manichino lattante BLS in grado di fornire un feedback visivo intuitivo per una corretta pratica della RCP. Per scoprire tutti i dettagli, potete cliccare sulla scheda prodotto del nostro Store Online.

Presente con noi all’evento, Jonathan Smart di Innosonian Europe, si è unito al nostro team rendendosi disponibile nell’affiancare tutti gli allievi impegnati dei diversi workshop: sia ai formatori sia ai partecipanti, ha spiegato e corretto loro la giusta tecnica di ventilazione e compressione toracica, per addestrarsi con Brayden Baby. Con l’occasione abbiamo rivolto personalmente e direttamente a lui alcune delle domande più richieste sul prodotto, che siamo felici di poter condividere con voi.

Ciao Jonathan! Oggi abbiamo avuto finalmente il piacere di poter provare Brayden Baby, l’ultimo prodotto di Innosonian Europe. Quali sono le caratteristiche principali del prodotto che lo differenziano positivamente dagli altri?

Brayden Baby è stato sviluppato insieme ai maggiori esperti europei del settore. La sua anatomia è infatti molto dettagliata, grazie anche al grande occipitale, che permette di posizionare la testa in modo corretto e muoverla facilmente. Naso e bocca sono interconnessi: questo consente di praticare una realistica manovra di “sublussazione della mandibola”. Queste caratteristiche sono infatti tutte necessarie agli istruttori BLS pediatrici e infantili. Inoltre, le vie respiratorie si aprono solo nella corretta posizione: e questo è davvero molto importante. I led indicatori si accendono quando viene eseguita una buona qualità di compressioni toraciche (corretta profondità, corretta frequenza, corretto rilascio, corretta posizione delle dita e dei pollici).

Brayden Baby si differenzia inoltre per un sistema di luci intuitive che indicano quando viene insufflata una buona qualità di ventilazione (il giusto volume d’aria e la corretta velocità di insufflazione). Questo è fondamentale ed è ciò che può fare la differenza nell’addestramento BLS pediatrico.

Quali sono stati gli studi scientifici che ti hanno supportato nella realizzazione di questo progetto?

Brayden Baby è stato sviluppato insieme ai più alti membri di European Resuscitation Council e con l’aiuto dei maggiori ospedali europei (tra cui Great Ormond Street Children’s Hospital, London). Risponde infatti ai bisogni di PBLS (Paediatric Basic Life Support), EPALS (European Paediatric Advanced Life Support), EPILS (European Paediatric Immediate Life Support) e può essere utilizzato anche per l’addestramento NLS (Neonatal Life Support). Si basa infatti sulle necessità, già molte volte riscontrate in precedenza, in numerose pubblicazioni accademiche.

Durante il Resuscitation Day, qual è stato l’errore più comune riscontrato nelle varie tecniche di addestramento, degli studenti presenti? E quale consiglio, in vista di quanto registrato, ti senti di dare alla nostra community?

Durante l’evento di Pavia, la maggior parte dei partecipanti ha riscontrato delle difficoltà nell’esercitare una corretta tecnica di compressione toracica su un manichino lattante, poiché finora si erano addestrati con manichini molto meno strutturati, tali da far comprimere il petto troppo velocemente o al contrario, in maniera troppo superficiale, o con la scorretta posizione delle loro dita e pollici. Al contrario, Brayden Baby e i suoi led indicatori, possono guidare lo studente nell’eseguire una compressione toracica perfetta, secondo le Linee Guida ERC, con la corretta profondità, frequenza, rilascio e posizione. Inoltre, ancor più importante, le ventilazioni insufflate dagli studenti venivano eseguite in maniera piuttosto scarsa, prima di addestrarsi con Brayden Baby. Un feedback intuitivo e in tempo reale, relativo alla corretta tecnica di ventilazione, non era stato infatti finora realizzato su alcun manichino, e gli studenti tendevano infatti a insufflare troppa aria, e spesso troppo velocemente, al manichino.

Il realistico sollevamento del petto e i led indicatori permettono quindi allo studente di insufflare il corretto volume di aria e alla corretta velocità, secondo le Linee Guida: questo lo rende un manichino di addestramento necessario per addestrarsi anche a una corretta tecnica di ventilazione.

Noleggio a Breve Termine di Simulatori Medici Avanzati

Il recente congresso EMS TO THE FUTURE organizzato a Roma dall’International Training Center American Heart Association ITALIA EMERGENZE (per maggiori dettagli visita https://www.emergency-live.com/it/news/la-formazione-per-cambiare-la-testa-della-sanita-italian-ems-to-the-future-2018/) ha indiscutibilmente confermato come la presenza di Workshop e Sezioni pratiche di Addestramento finalizzate all’apprendimento di Abilità Mediche e Infermieristiche spesso trascurate dai tradizionali percorsi universitari è di fondamentale importanza sia per accrescere in maniera esponenziale il numero di partecipanti a eventi come seminari e congressi rivolti a personale sanitario che per arricchire i contenuti stessi dei programmi di svolgimento degli eventi stessi.

Grazie alla collaborazione con SoFraPa durante EMS TO THE FUTURE i partecipanti hanno potuto usufruire di:

E dell’assistenza del titolare SoFraPa Healthcare Paolo Innocenti e del Product Specialist Marco Cerminara che per tutta la durata del Congresso hanno supportato l’utilizzo dei Simulatori Medici forniti affinché gli organizzatori fossero sollevati da ogni esigenza tecnica e le apparecchiature potessero proporre l’intero range di funzionalità disponibili.

Non occorre essere dei matematici o degli esperti di finanza per calcolare che durante il Congresso i partecipanti hanno potuto usufruire di circa 70.000 euro di Simulatori Medici Avanzati che l’incasso dell’evento non avrebbe mai potuto da solo ripagare, considerato che la quota di partecipazione era stata fissata a 170 euro a partecipante e che le presenze totali sono state circa 200.

E’ proprio per permettere a ogni Centro di Formazione e a tutti coloro che sono interessati a organizzare Workshop, Congressi e Corsi di Formazione rivolti a personale sanitario potendo usufruire dei Migliori e più Avanzati Simulatori Medici disponibili sul mercato che abbiamo creato il nostro innovativo servizio di Noleggio a Breve Termine di Simulatori Medici Avanzati (Per maggiori dettagli visita la sezione dedicata del nostro sito all’indirizzo: https://www.sofrapa.it/noleggio/).

Il servizio di Noleggio a Breve Termine di Simulatori Medici Avanzati si affianca a quello di Noleggio a Lungo Termine di Manichini BLS e ALS, Defibrillatori DAE e Simulatori Medici che già da tempo SoFraPa offre ai propri clienti dotati di Partita Iva in collaborazione con Grenke Locazione e che permette di Noleggiare le attrezzature di proprio interesse per una durata variabile da 24 a 60 mesi e corrispondendo un canone mensile di noleggio operativo delle stesse (Per maggiori dettagli visita la sezione dedicata del nostro sito all’indirizzo: https://www.sofrapa.it/noleggio/).

  • Noleggio simulatori medici
Il nostro innovativo servizio di Noleggio a Breve Termine di Simulatori Medici Avanzati si differenzia da quello comunemente offerto da Laerdal, Ambu e i principali produttori e distributori di materiale didattico per le seguenti caratteristiche:
  • E’ UN SERVIZIO ALL-INCLUSIVE: la peculiarità del servizio consiste nel fatto di non limitarsi al Noleggio di Simulatori Medici Avanzati ma bensì di offrire un Servizio All-Inclusive che comprende la consegna, il ritiro, l’installazione delle attrezzature e la presenza on site dei SoFraPa Product Specialist che ti permetteranno di ottenere le massime performance dai Simulatori Medici noleggiati e ti assisteranno in ogni fase della simulazione.
  • AMPIA DISPONIBILITA’ DI SIMULATORI MEDICI: i Simulatori Medici Avanzati dei quali potrai disporre non sono legati a un marchio o a uno specifico modello ma rappresentano il meglio che il mercato internazionale della simulazione medica è in grado di offrire.
  • CONSULENZA TECNICA E ORGANIZZATIVA: SoFraPa è inoltre in grado di offrire tutta la consulenza tecnica necessaria a supportarti nella scelta dei Simulatori Medici Avanzati più idonei alla realizzazione del tuo evento e nell’ottimizzazione del programma e dell’organizzazione delle postazioni pratiche di simulazione.

L’International Training Center American Heart Association CENTRO FORMAZIONE MEDICA ha già scelto il nostro servizio di Noleggio a Breve Termine di Simulatori Medici Avanzati per l’organizzazione del Congresso Emergenza/Urgenza che si svolgerà a Roma nelle giornate del 27 e 28 Aprile 2019 (Maggiori dettagli all’indirizzo: https://www.facebook.com/events/2147678665289128/)

E anche lo Workshop annuale organizzato a Cagliari nelle giornate del 2-3-4 Maggio 2019 da FAST EMERGENZA sarà supportato dalla presenza dei nostri Simulatori Medici Avanzati, dei nostri manichini da salvataggio RUTH LEE e dalla presenza dei nostri Product Specialist.

Qualunque sia l’evento rivolto a personale sanitario che tu voglia organizzare, il nostro servizio All-Inclusive di Noleggio a Breve Termine di Simulatori Medici Avanzati ti permetterà con il minimo investimento di poter arricchire il tuo programma formativo o congressuale e stupire i partecipanti con i migliori dispositivi di simulazione medica disponibili sul mercato.

Quando si parla di Emergenza Sanitaria, SoFraPa non può mancare!

Siamo orgogliosi di annunciarvi che SoFraPa sarà sponsor tecnico esclusivo del 1° convegno “Italian EMS to the Future”, organizzato dal Centro di Formazione Italia Emergenza, Training Center American Heart Association impegnato nella formazione continua e nell’educazione professionale di tutte le figure sanitarie.

L’evento si articolerà in 2 giornate a Roma, Largo dello Scautismo 1 (vicino Metro B Bologna e stazione FS Tiburtina).

  • Il 1 Dicembre 2018 dalle 9 alle 18, si svolgerà il Convegno (pranzo incluso).
  • Il 2 Dicembre 2018 dalle 9 alle 18, avrà luogo il Workshop.

Durante il Convegno verranno affrontati vari e importanti argomenti quali:

  • Origini e futuro del 118.
  • Tecniche e procedure per gestire il paziente critico in ambiente extra-ospedaliero (Extra Corporeal Life Support, Resuscitative Endovascular Balloon Occlusion of the Aorta (REBOA), Gestione avanzata delle vie aeree, l’Uso della CPAP sui mezzi di soccorso, Emergenze tossicologiche e NBCR).
  • Tecniche militari in ambiente civile: confronto tra soccorso civile e soccorso militare.
  • Fotografia della figura infermieristica in emergenza territoriale.
  • Presentazione dello studio PARAMEDIC 2: effetti della somministrazione di adrenalina nell’arresto cardiaco preospedaliero.

Tutti gli interventi saranno a cura di medici provenienti dai vari settori dell’Emergenza quali 118, Unità Ospedaliere Intensive, Elisoccorso e Pronto Soccorso.

Il Convegno e il Workshop saranno accreditati ECM per medici, infermieri, infermieri pediatrici, TFCPC e fisioterapisti.

Nel Workshop del 2 dicembre, oltre a un BLSD Contest tra i partecipanti su manichini provvisti di sistema di feedback QCPR, con un gradito omaggio per il vincitore, sono programmate varie attività di addestramento su:

  • Accesso Vascolare Intraosseo
  • Gestione di Base e Avanzata delle vie aeree
  • Scenari ACLS

Se sei un Professionista del Soccorso, non perdere quest’occasione di crescita!

Iscriviti e non dimenticare, durante la procedura, di inserire “SOFRAPA” nel campo “eventuali richieste opzionali”.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni all’evento clicca qui.

SoFraPa al REAS 2018

SoFraPa Healthcare è stata uno dei protagonisti indiscussi del REAS, la manifestazione dedicata al settore emergenza di protezione civile, primo soccorso e antincendio che si è svolta a Montichiari (BS) gli scorsi 5/6/7 ottobre e che ha visto un afflusso complessivo di 23.000 operatori e volontari del soccorso.

Nel suo stand di 120 mq SoFraPa ha allestito ben tre postazioni, BLSD, ACLS e Manichini Ruth Lee, attirando nell’arco di tre giorni migliaia di visitatori.

La postazione BLSD

Lo spazio espositivo dedicato al BLSD ha visto lo staff SoFraPa impegnato in un’opera d’incessante dimostrazione e invito all’addestramento con i prodotti TOP SELLER e le novità proposte da SoFraPa.

I formatori, gli istruttori e gli operatori del soccorso di tutte le didattiche e agenzie di formazione hanno potuto provare dal vivo manichini mezzobusto con RCP Feedback ormai “storici” come Innosonian Brayden, famoso per la sua indicazione in tempo reale del flusso sanguigno costituito dal sistema di luci a LED che arrivano a illuminare la fronte del manichino, indicando la perfusione del cervello, solo quando le compressioni sono eseguite correttamente, e Innosonian Brayden PRO, corredato di sofisticato software per un puntuale monitoraggio in tempo reale degli aspetti fondamentali della RCP quali, posizione delle mani, profondità, frequenza e rilascio delle compressioni toraciche, volume di aria delle ventilazioni e tempi di hands off.

Chi è venuto a farci visita ha potuto altresì provare in anteprima una novità assoluta per l’Italia: il manichino mezzobusto con RCP Feedback, completo di tablet, Sherpa X dell’azienda coreana BT INC. Grazie al tablet collegato a Sherpa X, l’Istruttore ha la possibilità di selezionare non solo le modalità Auto-Addestramento e Valutazione monitorando tutta la sessione di RCP, ma anche di introdurre in maniera più soft il concetto di performance RCP grazie alla modalità Gioco, molto utile soprattutto nei corsi di introduzione di RCP e nell’addestramento alla RCP di bambini e ragazzi. Sherpa X si è rivelato giudice inflessibile della performance di chi lo ha sfidato, in linea con l’attenzione crescente che le Linee Guida Internazionali stanno rivolgendo ai sistemi di RCP Feedback come elemento ormai irrinunciabile di una seria didattica BLSD.

 

Oltre ai manichini più avanzati come Brayden, Brayden PRO e Sherpa X, nello stand SoFraPa gli operatori hanno potuto cimentarsi anche con i manichini Little Anne QCPR e Little Junior QCPR del set LAERDAL Family Pack QCPR.

Moltissime competizioni hanno avuto luogo con cprCUBE, il dispositivo in schiuma di poliuretano dalla forma di morbido cubo rosso che rappresenta il punto esatto del torace umano su cui eseguire le compressioni toraciche. cprCUBE sembra un innocuo giocattolo ma in realtà è un rigoroso giudice della performance della RCP Hands Only, ovvero della Rianimazione solo compressioni, senza ventilazioni.

Tutti coloro che hanno sfidato il cubo rosso, infatti, sono rimasti stupefatti dalla “severità” della sua valutazione di frequenza, profondità di compressione ma anche di rilascio, spesso erroneamente trascurato quando si eseguono le compressioni toraciche. A ogni compressione al di sotto dei rigorosi standard fissati dalle Linee Guida RCP, smette di illuminarsi costringendo l’operatore a ricominciare da capo.

L’ultima novità che SoFraPa ha importato dalla casa produttrice spagnola VIMETECSA, cioè il manichino lattante PRACTI-BABY, con le sue articolazioni e punti di riferimento anatomici realistici, il movimento della testa tipico del neonato e la modalità clicker sonoro selezionabile, si è guadagnata sul campo lo status di top seller SoFraPa, per aver attirato su di sé l’immediata attenzione di tutti gli istruttori.

Immutato l’interesse verso uno dei prodotti di punta della simulazione BLSD sul mercato: il defibrillatore didattico più venduto in assoluto, XFT-120C+ AED Trainer PRO: anche i pochissimi che non lo avevano mai visto, hanno avuto occasione di conoscerne le innumerevoli funzionalità nella postazione SoFraPa dedicata al BLSD.

C’è stata grande partecipazione anche alle simulazioni delle manovre di disostruzione con il giubbetto ACT+FAST Anti Choking Trainer nelle tre diverse versioni disponibili: blu, senza cuscinetto posteriore per chi esegue direttamente la Manovra di Heimlich secondo LG AHA; rossa, con cuscinetto posteriore per chi esegue le pacche interscapolari prima della Manovra di Heimlich secondo LG ERC, e gialla, con cuscinetto posteriore amovibile, per la prova su soggetti pediatrici.

I visitatori hanno potuto provare anche prodotti come i manichini RCP con clicker sonoro, Innosonian Moley e Vimetecsa Practi-Man Advance (quest’ultimo consente l’addestramento su soggetto adulto e pediatrico, grazie al selettore posto sulla parte posteriore), il manichino bambino intero per le manovre salvavita pediatriche, Simulaids Kyle, il Mini AED Trainer, fratellino minore di XFT AED Trainer Pro e il braccialetto CPR Sim, che l’allievo indossa per ricevere un puntuale Feedbackdella propria performance RCP su soggetto adulto.

La postazione ACLS

In questa edizione del REAS, abbiamo registrato una grandissima affluenza anche alla postazione dedicata alla simulazione ACLS e al Primo Soccorso Avanzato, ricchissima di prodotti di alta qualità rivelatasi un vero e proprio “paese dei balocchi” per i medici e infermieri dell’Emergenza.

Preso letteralmente d’assalto da sanitari e non, il manichino adulto busto intero Simulaids Stat Complete, è assurto a simbolo dell’ACLS dello Stand SoFraPa.

Stat Complete offre la simulazione di decine di patologie e condizioni cliniche eccezionalmente realistica ed è un supporto fondamentale per l’insegnamento del Primo Soccorso Avanzato. I visitatori hanno potuto constatare di persona le sue numerose caratteristiche quali: occhi con pupille reattive agli stimoli luminosi, lacrime vere, muco nasale, schiuma alla bocca, voce pre-registrata, labbra e unghie cianotiche, denti frantumabili, braccia con accessi venosi e pressione sanguigna, accesso intraosseo nel manubrio dello sterno, suoni addominali, respirazione spontanea (regolabile tramite software), testa intubabile, monitoraggio a 5 derivazioni, defibrillazione, genitali intercambiabili, catetere di Foley, braccia e gambe con traumi intercambiabili e molto altro. Il tutto è corredato da software scaricabile su iPad® su cui impostare i parametri per gli scenari personalizzati, monitorare la performance degli allievi e scaricare i report.

 

 

Inoltre, i simulatori avanzati BT INC quali, il braccio adulto e le braccia pediatriche per endovenosa, il braccio per la rilevazione della pressione arteriosa, i simulatori per iniezioni intramuscolari, i torsi inferiori per la cateterizzazione maschile e femminile e la somministrazione di clisteri, hanno consentito l’esercitazione di queste fondamentali pratiche ospedaliere e ambulatoriali.

Menzione d’onore per il manichino mezzobusto per la gestione delle vie aeree con Feedback e tablet inclusi, BT INC CSIE, particolarmente apprezzato dai nostri ospiti: si tratta di un manichino innovativo che consente di praticare la gestione delle vie aeree potendo contare su un sistema di Feedback della performance attendibile e in tempo reale. Il software installato nel tablet in dotazione, consente il controllo e la valutazione delle manovre di intubazione con tubo endotracheale, maschera laringea (LMA/i-gel), Combi-Tube e laringoscopio e attiva anche un allarme sonoro nel caso in cui con il laringoscopio si faccia eccessiva pressione sugli incisivi superiori. Il manichino prevede l’estensione della testa, il sollevamento del mento, la posizione di sniffing, la dislocazione della mandibola, l’intubazione nasale e orale e il sollevamento del torace.

Notevole interesse da parte del personale sanitario anche per l’elettrocardiografo interpretativo IOCARE PM-900, monitor multiparametrico portatile, con schermo a colori da 12,1”, completo di stampante e utilizzabile in posti letto, sala operatoria, terapia intensiva e semi-intensiva e nelle unità di cure coronariche. IOCARE PM-900 ha una memoria capace di contenere 480 ore di trend grafici e numerici di tutti i parametri, 1000 valori di pressione sistolica, diastolica e frequenza cardiaca, 700 eventi di allarme e 2 ore di forma d’onda ECG, risultando uno strumento completo e versatile per le esigenze del personale medico.

Naturalmente, tra le proposte SoFraPa per REAS non poteva mancare il Defibrillatore DAE semiautomatico di ultima generazione CardiAid CT0207RS che rappresenta l’eccellenza nel panorama dei Defibrillatori Automatici ad Accesso Pubblico e si distingue per robustezza, affidabilità, facilità d’uso, maneggevolezza e soprattutto per l’esclusivo Servizio di Manutenzione biennale da parte del Centro Assistenza Tecnica CardiAid.

Sempre in tema di novità, in questi tre giorni, SoFraPa ha ospitato i professionisti di iSimulate che hanno portato in fiera il simulatore avanzato per il monitoraggio dei parametri e la defibrillazione dei pazienti, REALITi. Si tratta della riproduzione realistica di monitor/defibrillatore, con videocamera integrata per la messa in onda di video in streaming, in grado di creare numerosi scenari e schede-paziente elettroniche, Checklist per la valutazione degli allievi e report sulle sessioni di addestramento.

 

Il “Ruth Lee Corner”

Quest’anno SoFraPa ha voluto fortemente allestire uno spazio dedicato ai manichini da salvataggio dell’azienda inglese Ruth Lee che ha suscitato notevole interesse non solo dei visitatori, ma anche di altri espositori quali Vigili del Fuoco e Protezione Civile. I manichini Ruth Lee sono realizzati appositamente per l’addestramento delle squadre di soccorso di Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Corpi Militari, team di ambulanza ecc. Si prestano alla simulazione in tutte le condizioni, gli ambienti e gli scenari possibili come per esempio, incidenti stradali, incendi, ricerca e soccorso in ambiente urbano, evacuazione, soccorso in alta montagna, soccorso in acqua e gestione dei pazienti normali e bariatrici (trasferimento e trasporto in ambulanza, cura nelle case di riposo, nelle cliniche e negli ospedali).

 

 

I manichini Ruth Lee sono realizzati con materiali tecnologicamente avanzati per garantire resistenza e durata elevatissime, presentano la stessa distribuzione del peso di una persona reale e giunture morbide degli arti per non rischiare che gli operatori si feriscano durante le esercitazioni. In alcuni casi, in base al tipo di addestramento, uno stesso modello è declinato in base all’età e in vari pesi e dimensioni.

Per il REAS, SoFraPa ha selezionato alcuni modelli Ruth Lee ritenendoli particolarmente interessanti e rappresentativi:

  • Duty Range adulto e pediatrico, il più versatile, ideale per spazi confinati, ricerca e soccorso in ambiente urbano, incidenti stradali, scenari con rischio biologico ed esercitazioni generiche (comprende 11 modelli con pesi da 5 a 70 kg e dimensioni da 70 cm a 180 cm).
  • Multi Trauma, ideale per gestire i feriti con traumi come amputazione degli arti o impalamenti.
  • Pool Rescue, dedicato all’addestramento e alla valutazione degli assistenti bagnanti nelle piscine e realizzato per ottenere galleggiamento e affondamento realistici.
  • Patient Handling, realizzato per le esercitazioni di personale di ospedali, case di cura, case di riposo e cliniche, può assumere la posizione seduta come un paziente vigile.
  • Confined Space, ideale per spazi confinati è costituito da parti componibili e arti amovibili ma è estremamente robusto.
  • Mass Casualty, il più leggero di tutti (4 kg per 180 cm), è pensato per le esercitazioni su larga scala dov’è necessario un gran numero di vittime/feriti per ottenere il giusto effetto visivo o per allestire scenari di salvataggio di massa.
  • Man Overboard, realizzato appositamente per esercitazioni di ricerca e salvataggio in mare aperto, laghi, fiumi e altri corsi d’acqua, galleggia orizzontalmente, verticalmente o a 45 gradi per simulare persona viva o cadavere, grazie al diverso posizionamento degli inserti in polietilene nella tuta.

Molti operatori dell’emergenza, abituati ai classici manichini di Primo Soccorso, sono rimasti sorpresi dalla robustezza dei manichini Ruth Lee la cui prerogativa principale è quella di riprodurre fedelmente la sensazione di corpo umano esanime con arti, articolazioni e movimenti realistici, a differenza dei manichini dedicati alla RCP.

L’intensa esperienza al REAS 2018 ha dato conferma del significativo balzo in avanti operato da SoFraPa nell’ultimo anno in termini di ricchezza dell’offerta, impegno nella ricerca di novità e di prodotti di alta qualità, disponibilità dimostrata verso tutte le esigenze dei clienti e professionalità estesa anche alle assidue attività di assistenza e consulenza.

 

Fieri della nostra presenza a Montichiari, confidiamo di incontrare tutti di nuovo all’edizione REAS 2019 come realtà sempre più consolidata e punto di riferimento degli operatori coinvolti nel settore di Primo Soccorso ed Emergenza di base e avanzata.

 

Specialisti nella fornitura di Simulatori Medici, Manichini RCP e Materiale Didattico per la Formazione al Primo Soccorso, alla Gestione dell’Emergenza Medica e al Salvataggio.

Entra a far parte della #CommunitydiSoFraPa !

Headquarters:

Sofrapa Healthcare di Paolo Innocenti
Via Panciatichi, 106
50127 Firenze (FI)

  055 0982192
  055 7472669
  info@sofrapa.it

  Lunedì – Venerdì: 9:00 – 18:00
Sabato e Domenica: Chiusi