fbpx

La manovra di Heimlich ha lo scopo di far espellere, all’individuo da soccorrere, l’ostruzione che gli stava causando il soffocamento in atto. La manovra, se eseguita correttamente, viene esercitata grazie a ripetute compressioni addominali effettuate sulla vittima. Ma come si pratica la manovra anti-soffocamento?

Il soccorritore dovrà posizionarsi alle spalle della vittima, che piegherà delicatamente in avanti, cingendogli la vita con entrambe le braccia. Una mano sarà chiusa a pugno, con la parte appiattita del pollice. Questa sarà posta a contatto con l’addome della vittima: esattamente, tra l’estremità (inferiore) dello sterno, e l’ombelico. L’altra mano del soccorritore invece servirà ad afferrare il pugno (posizionato come precedentemente descritto): l’obiettivo sarà quello di garantire una presa quanto più salda, tale da consentire al soccorritore la giusta forza per compiere le compressioni addominali.

Il soccorritore, non appena posizionate le mani correttamente, si aiuterà con la mano con cui starà afferrando il proprio pugno, ed inizierà ad effettuare una serie di spinte sull’addome della vittima. Le spinte sull’addome dovranno essere rapide, profonde, ma soprattutto eseguite in senso antero-posteriore e caudo-craniale. Ovvero, le compressioni esercitate dovranno essere effettuate verso l’interno, cercando di tirare verso di sè il corpo della vittima, ma dovranno essere anche direzionate dal basso verso l’alto, come nel voler sollevare la persona.

Le spinte addominali dovranno essere ripetute finché l’ostruzione, impedente la respirazione nella vittima, non verrà totalmente e correttamente espulsa, oppure, fino all’eventualità di una perdita di coscienza della vittima. In quest’ultimo caso, la Manovra di Heimlich non potrà più essere eseguita, e sarà quindi necessario intervenire con altre pratiche secondo le Linee Guida.

 

 

Addestrarsi alla Manovra di Heimlich non risulterà quindi più sufficiente, ma occorrerà bensì addestrarsi nel modo più corretto ed appropriato. Act+Fast Chocking Trainer è la soluzione. I pratici giubbottini infatti, diversi per Linee Guida e taglie AdultoPediatrico, vengono comodamente indossati dalla “vittima simulata”. Continuamente scelti da associazioni, centri di formazione e scuole di tutto il mondo, addestrano ogni giorno migliaia di adulti, ma soprattutto anche gli stessi bambini, a praticare la Manovra di Heimlich in sicurezza ed efficienza.

 

 

Leave Comment

Specialisti nella fornitura di Simulatori Medici, Manichini RCP e Materiale Didattico per la Formazione al Primo Soccorso, alla Gestione dell’Emergenza Medica e al Salvataggio.

Entra a far parte della #CommunitydiSoFraPa !

Headquarters:

Sofrapa Healthcare di Paolo Innocenti
Via Panciatichi, 106
50127 Firenze (FI)

  055 0982192
  055 7472669
  info@sofrapa.it

  Lunedì – Venerdì: 9:00 – 18:00
Sabato e Domenica: Chiusi